Pubblicato da: Giuseppe Piazzese | 16/07/2010

Tram,Piazzese:Attenzione al riposizionamento dei pali


<<Sono contento che i lavori della linea 1 del tram stiano procedendo con rapidità, certo rimango però stupito del nuovo posizionamento dei pali dell’illuminazione pubblica su alcuni tratti, primo fra tutti in Viale Amedeo d’Aosta>>.
Questo quanto comunicato in una nota dal Capogruppo dell’Udc in Seconda Circoscrizione Giuseppe Piazzese, il quale continua:<<Su questa via l’istallazione della nuova palificazione sui due marciapiedi laterali, necessaria perchè quella esistente sul marciapiede divisore delle due carreggiate verrà eliminata per il passagio del tram, sta avvenendo più alla ricerca di inspiegabili simmetrie che non del reale utilizzo. Infatti – prosegue Piazzese – sono di più i pali istallati che presentano la plafoniera che sovrasta le chiome degli alberi, potati con scarsa frequenza, che non quelli predisposti per l’illuminazione della carreggiata>>.
Conclude Piazzese:<<Mi farò promotore nei confronti del Settore Ville e Giardini, affinchè intensifichi la potatura di tali alberi, ma auspico che l’azienda che sta installando i nuovi pali di illuminazione, nonchè il Comune di Palermo, vigilino sulla reale collocazione della palistica affinchè questa possa servire a svolgere il suo ruolo naturale che non è quello di illuminare le chiome degli alberi, ma quello di rendere illuminate le strade in moda da garantire l’incolumità a pedoni e guidatori>>.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: